WEEKEND CHE… NON SANNO DI WEEKEND

“Ohhhh finalmente è venerdì!”

Quante volte mi capita di sentirlo dire, eppure per noi mamme, soprattutto per noi mamme che per i più svariati motivi siamo “mamme a tempo pieno”, non cambia nulla. Anzi, spesso e volentieri vuol dire che gli impegni nel weekend raddoppiano.
Se si hanno figli in età scolare vuol dire averli tutti a casa. Che è bellissimo, ma sicuramente a seconda dell’età dei pargoli è anche faticoso!

Se si hanno figli più grandicelli è probabile che abbiano allenamenti o partite, o compleanni di amichetti e chi più ne ha più ne metta. E si è costretti a trascorrere pomeriggi in macchina per accompagnarli da un posto all’altro.

“Beh si ma finalmente ci sarà a casa anche il papà”…

Ehm, come dire, no, veramente ci sono anche papà che lavorano sia sabati che domeniche.

In realtà è una “condizione” che riguarda sempre più famiglie, perché sono sempre di più le persone che lavorano su turni, su turni spesso improponibili. Sono sempre più le attività che non conoscono giorno di chiusura, anzi, che fanno quasi a gara a chi sta più aperto, persino nelle feste comandate e che posticipano l’orario di chiusura soprattutto nel weekend! E poi ci sono quelle professioni il cui lavoro si svolge regolarmente 7 giorni su 7.

Insomma, ci sono weekend che non sanno affatto di week end!

Risvegli lenti, colazioni in pasticceria, gite fuori porta, mini fughe rigeneranti con gli amici, pranzi in famiglia di quelli che ti siedi a mezzogiorno e ti alzi che è già ora di cena, passeggiate nel centro della città.

Le nostre domeniche non seguono quasi mai questa bellissima routine.

Nella nostra famiglia il papà è uno di quelli che lavora anche nel fine settimana, e quel week end in cui riusciamo ad esser insieme, diventa una full immersion nel cercar di fare tutto ciò che solitamente ci manca, portare i bambini in giro, fargli fare qualche bella attività soprattutto con l’arrivo della bella stagione, magari fare qualche compera, vedere qualche amico.

Si arriva alla domenica sera che si è  talmente stanchi da desiderare quasi con ansia l’arrivo del lunedì, per poi maledirlo non appena realmente arriva e tornare a desiderare che ricapiti l’occasione di vivere un sabato o una domenica tutti insieme, perché per quanto magari ci si è stancati fisicamente e non avremmo disdegnato una bella giornata di relax sul divano (probabilmente soprattutto il papà) abbiamo fatto scorta di momenti insieme, di emozioni e di ricordi che sono il motore della nostra esistenza.

E voi? Cosa amate fare il weekend? A cosa non potreste rinunciare mai? Cosa per voi vuol dire “yes week-end?”

Ilaria (@mamma_ila)
Precedente Rose del deserto Successivo The Walking Daddy