Supermamy

La gravidanza è uno dei momenti più belli che una donna possa vivere ma, come tutte le cose, porta con se anche dei lati un pochino meno belli, un esempio: il peso!

Io, nonostante Matilde sia nata prematura (se vi eravate perse l’articolo,eccolo: http://womanmotherblog.altervista.org/giornata-internazionale-della-prematurita/ )e quindi mi abbia risparmiato un mese abbondate di gravidanza, avevo accumulato un bel po’ di kg in più. I primi periodi sono stati molto duri e il pensiero di tornare in palestra non lo avevo proprio! Poi, col passare dei mesi, le lunghe passeggiate fatte con Matilde nel passeggino, non mi bastavano più; io, prima di rimanere incinta, andavo in palestra tutti i giorni e sentivo la necessità di tornarci.

Purtroppo, fra un impegno e l’altro, sono riuscita a tornarci solo quando Matilde ha compiuto un anno.

Perché, come per molte altre mamme, il “problema” del prendersi del tempo per se stesse è: “con chi sta il/la bambino/a?!”.

Oggi, sono molto felice, di poter parlarvi di un’iniziativa che a me sta molto a cuore: SUPERMAMY!

 

 

– Raccontateci e chi e com’è nata questa idea:

L’idea di fondare il marchio Supermamy è nata durante una serata tra colleghi. Siamo Renato, biologo nutrizionista e personal trainer, e Alessia, personal trainer e istruttrice fitness. Parlando di lavoro abbiamo pensato a qualcosa che potesse essere innovativa nel settore. Guidati dalle esperienze di vita, essendo circondati da tanti bimbi in famiglia e non solo, abbiamo pensato alla MAMMA! Durante la gravidanza mille attività. Subito dopo la nascita altrettante per il piccolo, ma mai per la mamma intesa come donna. Allora abbiamo iniziato a pianificare qualcosa di nuovo e non scontato. Vogliamo formare istruttori perché il nostro marchio arrivi ovunque ci sia richiesta. Da qui nasce il nostro motto. Mamma Felice, bimbo sano.

 

 

 

 

– Dopo quanto tempo le mamme possono prendere parte a questo programma di     allenamento? Serve un certificato medico?

Le mamme possono iniziare l’attività dopo 3 mesi dalla gravidanza. Il tempo di permettere al bimbo di essere portato in fascia con la massima sicurezza.
Ricordiamo che la novità è fare attività fisica con il bambino e non senza!
Chiederemo un certificato medico di sana e robusta costituzione alle mamme per la loro salute. Non è necessario il certificato medico sportivo (anche se le donne più scrupolose possono farlo).

 

– Fino a che età del bimbo le mamme possono continuare ad allenarsi assieme a voi?

Noi diamo come età massima i 18 mesi. In realtà è molto legato al peso del bimbo. Se il bambino Pesa più di 15 kg è molto pesante fare alcuni dei nostri movimenti.
Quindi serve buon senso: accettiamo mamme con bimbi anche più grandi purché sia possibile fare i movimenti in sicurezza!

 

– Dove, come, quando e il costo di questo programma?

Il progetto supermamy è sempre presente durante ogni stagione. All’aria aperta o in strutture al chiuso. All’iscrizione diamo l’occorrente per l’allenamento: in una borsa ci sono maglietta edelastico.
I corsi saranno disponibili nelle palestre convenzionate che adotteranno il nostro metodo. In questo caso il costo dei corsi sarà legato al centro fitness.
I corsi potranno essere fatti anche all’aperto. In questo caso 10 lezioni costeranno 120 euro (90€ se acquistato prima dei 15 giorni dalla partenza del corso)
E’ necessario pagare una quota associativa una tantum di 40 euro che permetterà di avere in dotazione uno zainetto, una maglietta e un elastico Supermamy oltre che un’assicurazione che tuteli alle mamme, bimbi ed istruttore.

 

– Se nella mia città non siete presenti, c’è il modo di farvi arrivare? Date la possibilità di formare nuovi istruttori?

Da ottobre partono i corsi di formazione Supermamy per gli istruttori. Questo proprio per permetterci di arrivare ovunque. Il corso si terrà a Prato e sarà tenuto da professionisti altamente qualificati: Osteopata, Psicologo, Ostetrica, Biologo, Personal Trainer.
La nostra idea è di permettere a chi ha voglia di sviluppare la propria attività fitness in autonomia e in massima sicurezza attraverso la nostra struttura societaria.
Chi avrà conseguito il diploma di istruttore qualificato Supermamy potrà attivare il proprio corso usufruendo del nostro merchandising, della nostra assicurazione e del nostro marchio.
Un’attività small group training all’aria aperta che va tanto di moda in questo momento in massima sicurezza (assicurazione) e con la giusta spinta comunicativa (brand e marketing Supermamy).
Ci sentiamo di dire che questo modo di fare attività può essere vincente per l’istruttore e soprattutto per la mamma!
E’ per questo che crediamo che Supermamy presto sarà presente anche nei piccoli centri.

 

 


Ricordiamoci che oltre ad essere mamme, mogli o compagne, siamo DONNE e abbiamo la necessità e il diritto di stare bene con noi stesse.

 

PER INFORMAZIONI RIGUARDO AL PROGETTO POTETE RIVOLGERVI:

-Renato Carone: biologo nutrizionista e chinesioterapista, presente su Instagram come @renatocarone e @supermamyinfit; mail: [email protected], cellulare: 3497367638.

-Alessia Dolfi: istruttrice master e personal trainer , blogger con la pagina Vogliorinascereme; mail: [email protected], cellulare: 3381390074.

 

Astrid C.

Precedente Le Origini Successivo "Orgoglio e pregiudizio" di Jane Austen