Noodles con code gamberi e verdure

Amo follemente la cucina orientale e in modo particolare quella giapponese.

Peccato che Andrea al solo pensiero di entrare in un ristorante non italiano si senta male.

Ma quando la voglia di japan ti assale e non hai tempo di andare in un ristorante che si fa?! Si preparano i noodles direttamente a casa!

Matilde ha molto gradito mentre Andrea si è aperto una scatoletta di tonno!

Preparare questo piatto è molto facile e sarete sicuramente soddisfatte!

ingredienti per 4 persone:

  • 2 carote;
  • 1 zucchina grande o due piccole;
  • 1 peperone giallo;
  • q.b. germogli di soia se graditi;
  • q.b. salsa di soia;
  • 20 code di gamberi;
  • olio di semi o E.v.O
  • 12 nidi di noodles.

procedimento:

Mettere l’acqua a bollire in una pentola.

Sgusciare le code di gamberi, togliere l’intestino con l’aiuto di uno stuzzicadenti, lavarli e tamponarli con della carta da cucina; lavare e tagliare le verdure a julienne.

In un wok mettere a scaldare due cucchiai di olio (andrebbe usato quello di semi ma io preferisco quello E.V.O.), aggiungere le verdure e farle saltare in padella per 3-4 minuti a fiamma vivace. Aggiungere le code di gamberi (lasciate 2/3 intere per commensale mentre le altre tagliatele in 4 parti); cuocerle per pochi minuti e poi insaporire il tutto con tre cucchiai di salsa di soia (le dosi della salsa di soia vanno a piacere! Meglio metterne poca nel wok e poi ogni commensale, se gradisce, ne aggiunge di più direttamente nel suo piatto).

Ora seguite le istruzioni riportate sui vostri noodles: io ho messo 3 nidi a persona dentro l’acqua calda, a fuoco spento, per quattro minuti.

Passato il tempo, con l’aiuto di una forchetta, separare i noodles, scolarli e aggiungerli alle verdure e alle code di gamberi.

Far saltare il tutto per pochi istanti e servire!

Buon appetito!

Astrid (@momisintekitchen)

Precedente Adolescenza... che passione! Successivo Oggi no domani si